Perché le mappe digitali sostituiscono le classiche mappe cartacee nelle stazioni sciistiche?

Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Per la maggior parte degli sciatori, i resort sciistici non sono vasti campi aperti da esplorare, dove la navigazione intorno alle montagne può essere difficile come in un sistema di trasporto pubblico. Di solito, se vogliamo andare da un punto A a un punto B, dobbiamo solo sapere quali piste e impianti di risalita ci porteranno lì, tenendo conto dei loro orari di apertura e se sono aperti o chiusi.

I dettagli topografici del terreno sono meno importanti in questo contesto, quindi è facile capire perché le mappe delle stazioni sciistiche siano state tradizionalmente basate su rendering artistici che mostrano una vista 3D piuttosto realistica delle montagne. E le informazioni topografiche davvero cruciali sulla pendenza e la verticale delle piste sono rappresentate utilizzando un sistema di codifica a colori che praticamente tutti conoscono, e mostrando l’elevazione in cima e in fondo agli impianti di risalita.

Tuttavia, nel mondo di oggi dove le carte digitali sono la prassi cosi come le nuove tecnologie, questi tipi di carte cartacee assolutamente prive di interattività non sono più l’opzione migliore. Esistono oggi soluzioni digitali che non solo si adattano a queste particolari esigenze, ma hanno anche molti altri vantaggi, descritti di seguito:

#1 Ridurre l’ uso della carta: sostenibilita’. 

La riduzione del consumo di carta contribuisce a proteggere e migliorare l’ambiente e a contrastare il cambiamento climatico che sta avendo un impatto così significativo sul settore. Se le oltre 3.000 stazioni sciistiche del mondo decidessero di non utilizzare la carta, utilizzeremmo oltre 100 milioni di mappe in meno ogni anno, che in definitiva sono monouso e spesso non riciclate.

#2 Aggiornamenti fatti in qualsiasi momento.

Le informazioni digitali possono essere modificate in qualsiasi momento da una singola postazione (tipicamente un sistema informativo geografico GIS) . Una volta che una mappa è stata modificata, viene fatta una nuova copia della mappa originale e tutti gli utenti vedranno le informazioni aggiornate in tempo reale. Questo semplice compito nel mondo della carta offline richiederebbe lo smaltimento di tutte le mappe stampate, la ristampa e la ridistribuzione intorno al resort. Questo processo avviene almeno una volta all’inizio di ogni stagione.
Esempio di sistema di informazione geografica (GIS) di back-end privato

#3. Nessun magazzino. Distribuzione ottimale rispettando la distanza sociale.

I meccanismi di distribuzione delle mappe digitali sono più efficaci ed efficienti perché non è richiesta alcuna memorizzazione fisica. Molti utenti possono accedere alle mappe contemporaneamente attraverso i propri dispositivi mobili, tablet o computer. Con un server online correttamente dimensionato la capacità di distribuzione è praticamente illimitata, e il fatto che gli utenti possano vedere le mappe sui propri dispositivi elettronici riduce i contatti inutili nel resort, contribuendo a mantenere la distanza sociale richiesta a causa dell’epidemia di COVID.

#4. Stampabile. Solo il numero necessario

Se gli utenti vogliono ancora utilizzare una mappa cartacea, possono stampare in qualsiasi momento esattamente il numero di copie di cui hanno bisogno della mappa digitale originale. Una situazione utile potrebbe essere quella di voler avere la mappa in formato cartaceo nel caso in cui non ci sia un servizio mobile o un dispositivo esaurisca la batteria. In ogni caso, sono gli utenti che stamperebbero la mappa, non il resort, che è un altro modo per ridurre il contatto fisico.
Mappa digitale stampata su carta

#5. Ridurre i costi.

Il passaggio alle mappe digitali e la riduzione del numero di mappe cartacee non solo è sostenibile, ma comporta anche un notevole risparmio sui costi. I risparmi potrebbero variare a seconda che si decida di eliminare completamente le mappe cartacee, o semplicemente di iniziare a ridurle e di incentivare gli sciatori e gli appassionati della montagna ad accedere alle mappe sui loro dispositivi mobili, attraverso l’App o il sito web della località.  

#6. Multi-device. Miglior promozione.

Le mappe digitali sono accessibili attraverso molteplici dispositivi e si adattano a diversi formati di schermo e meccanismi di input (touchscreen, mouse o tastiera). Gli utenti possono accedere alle mappe sui loro dispositivi mobili, condividerle facilmente con la famiglia e gli amici o accedervi direttamente sui touchscreen e sui televisori situati in punti chiave nei dintorni del resort, comprese le aree di ricezione degli hotel e i ristoranti. 

#7 Interattività. Soluzione perfetta per il collegamento con le informazioni sulle piste, i percorsi, i servizi e le imprese locali.

Dal punto di vista dell’utente, l’interattività è uno dei principali vantaggi delle mappe digitali. L’interattività consente, ad esempio, di inserire un link direttamente dalle mappe ai siti web e alle pagine di prenotazione di hotel, ristoranti e negozi di noleggio di attrezzature nei dintorni del resort, che vengono visualizzati sulla mappa. Possono essere presenti anche link alle descrizioni e ai dettagli delle piste e dei percorsi segnalati.

#8 Geolocalizzazione. Migliore contestualizzazione. Più sicurezza.

Nei telefoni cellulari, le mappe digitali possono utilizzare il posizionamento GPS per mostrare la posizione dell’utente sulla mappa e condividere le posizioni con altri utenti, fornendo una migliore contestualizzazione e migliorando senza dubbio l’orientamento e la sicurezza sulle piste.

#9 Informazione in tempo reale

La variabilità delle aperture delle piste e degli impianti di risalita fa sì che le mappe cartacee a volte non siano utili o sufficienti per gli sciatori. Le mappe digitali, invece, contengono informazioni aggiornate su quali piste e impianti sono aperti e chiusi in qualsiasi momento, oltre a bollettini della neve, meteo e webcam per informazioni più complete sulle condizioni attuali della stazione.

#10 Funzionalità Offline

Le App consentono il download delle mappe sul proprio dispositivo, cosicché anche quando non c’è connessione Wi-Fi o 4G, come spesso accade in montagna, le mappe siano consultabili senza problemi sul proprio smartphone in modalità offline. Quando manca il segnale solo le informazioni che usano i dati in tempo reale non sono aggiornate.

 #11 Mappe 3D più realistiche

Le classiche mappe disegnate a mano possono essere modernizzate tramite la tecnologia di mappatura 3D con risultati allettanti e comprensibili sia per principianti che per sciatori di medio livello, e sfruttano reali dati topografici che le rendono interessanti anche per gli sciatori esperti. È spesso utile avere a disposizione informazioni più dettagliate per meglio comprendere il terreno di sci fuori pista, dal momento che gli amanti della montagna che praticano sci alpino o trekking con le racchette da neve evitano generalmente gli impianti di risalita e piste battute. 

Esempio di una mappa 3D di un comprensorio in inverno e in estate

Il contributo di Skitude in questo settore

 
Quando abbiamo avuto l’idea all’inizio di connettere sciatori e amanti della montagna tramite l’App mobile di Skitude nel 2012, abbiamo subito notato che è essenziale includere nell’App un nuovo tipo di mappe basato sulle tecnologie dei dispositivi mobili che migliorassero l’orientamento e la sicurezza sulle piste, dal momento che le classiche cartine cartacee non possono localizzare gli utenti sulle piste e non risultano sufficientemente realistiche a livello topografico per le necessità degli sciatori più esperti. In quest’ottica Skitude dispone di una grande community di sciatori in grado di fornire dati di geolocalizzazione e un team di esperti in diverse tipologie di mappatura, che hanno permesso all’App di Skitude di incorporare più di 2500 mappe 3D di comprensori di tutto il mondo. Queste mappe non solo forniscono l’accesso interattivo a tutte le informazioni contestuali, ma permettono agli utenti di visualizzare le proprie tracce GPS registrate.
App Skitude: più di 2500 comprensori con mappe interattive e visualizzazione delle tracce GPS

Inoltre, i comprensori sciistici e la community ci hanno incoraggiati sviluppare costantemente questa nuova generazione di mappe, portandole ben oltre lo scopo iniziale sull’App Skitude. Skitude oggi offre una delle più complete e competitive soluzioni per la mappatura digitale per comprensori sciistici e località di montagna sul mercato, con la fiducia di dozzine di comprensori in tutto il mondo:

 

  • Mappe interattive 3D (sito web e App): le mappe interattive 3D forniscono viste realistiche a 360 gradi dell’intera zona, sia in inverno che in estate. Questo formato è accessibile dal sito web o dalle App, e permettono di visualizzare velocemente i servizi offerti ai visitatori e di aumentare le interazioni prima e durante le giornate di sci. 

 

  • Mappe interattive 2D (sito web e App): come alternativa o complemento della mappa 3D, convertiamo le classiche mappe delle piste in mappe totalmente digitali per tutti i media digitali (applicazioni, siti web, schermi). Possono essere usate per ricercare, filtrare e trovare informazioni su ogni impianto e punto di interesse, verificare le condizioni delle piste e degli impianti in tempo reale e per localizzarsi sulla mappa anche senza connessione internet.
Mappa interattiva 2D offerta da Skitude
  • Mappe cartacee 2.5D: sono mappe create dalla digitalizzazione 3D delle montagne che circondano i comprensori. Queste mappe sono un sostituto delle cartine disegnate a mano, con il vantaggio di essere molto più semplici e economiche da rimpiazzare e sincronizzare con le altre mappe digitali comprese nella soluzione completa. Sono mappe che forniscono una visuale molto realistica del comprensorio, dove i visitatori possono facilmente riconoscere e localizzare elementi base e servizi. Sono incoporabili nel sito web del comprensorio, nella App e possono eventualmente essere stampate e distribuite direttamente nella località.
  • Navigatore GPS con guida vocale (App): Quanto tempo ci vuole per arrivare al rifugio sulla cima? Quali impianti devo prendere e quali piste percorrere? Il sistema di navigazione GPS di Skitude è un servizio di orientamento innovativo, sviluppato su richiesta di comprensori che comprendono ampie e complesse zone sciabili che richiedono l’aiuto di un assistente virtuale. Questo servizio è disponibile su smartphone e aiuta ad aumentare la sicurezza e l’orientamento in montagna. 

 Esempio di App con navigatore GPS e guida vocale offerta da Skitude

  • Schermi informativi touchscreen: totem con schermi touchscreen per uffici turistici, hotel ecc su cui navigare all’interno delle mappe 3D dell’area circostante durante tutto l’anno.

 Video esempio di mappe 3D su schermi informativi touchscreen

Conclusioni

 

I vantaggi per i comprensori di ridurre l’uso delle classiche mappe cartacee illustrate in favore delle nuove tecnologie e delle mappe digitali sono chiari, e il loro futuro guarda indubbiamente a un processo di trasformazione digitale che accelera ogni stagione, grazie a fornitori specializzati come Skitude che offrono soluzioni molto complete e competitive per gli sciatori, gli amanti della montagna e i direttori dei comprensori e delle località montane.

Pubblicato da

Marc Bigas

Marc Bigas

Skitude CEO & Co-founder
Sciatore e cofondatore esperto con una storia dimostrata di lavoro nel settore dell'informatica e dei servizi per oltre 15 anni.