Le nuove sfide della comunicazione digitale per i brand e resort

Teamwork Brainstorming Meeting and new startup project in workplace, Quality successful work concept, vintage effect.
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

 

La situazione globale

 

Alla metà di marzo del 2020, mentre la gran parte dei comprensori avevano già programmato le proprie campagne e stanziato il budget per il resto della stagione, una pandemia ci ha insegnato l’importanza di mantenere le nostre doti di marketing e comunicazione, sia interne che esterne, sempre attive e a rimanere creativi nella comunicazione digitale nonostante la situazione oltre che a comprendere i vantaggi di avere una struttura più flessibile e adattiva.

I nostri team hanno dovuto far fronte a un presente incerto – e il conseguente vasto numero di richieste e informazioni da fornire agli utenti – come anche un futuro incerto, dal momento che è difficile offrire soluzioni definitive senza una chiara visione a breve termine. Abbiamo dovuto apprendere sul campo e sviluppare capacità di comunicazione in caso di crisi di cui non pensavamo nemmeno di dover aver bisogno un giorno, con i mezzi a disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per reindirizzare le nostre strategie e azioni, per non permettere che tutto si fermasse. Alcuni dei Resort nostri affiliati (come Grandvalira, vedi esempio sopra) hanno fatto un ottimo lavoro e hanno visto l’opportunità di aumentare l’ingaggio dei propri clienti tramite i canali social.

A Skitude abbiamo anche lanciato una sfida che ha avuto un grande riscontro, Skitude at home, per mettere in comunicazione gli sciatori con la loro passione… anche a casa, divertendosi con la propria famiglia ed essendo creativi.

Ora che stiamo programmando la stagione 2020-2021, proviamo a definire quali saranno alcune delle sfide che i resort dovranno prepararsi ad affrontare e, allo stesso tempo, come la comunicazione digitale e mobile può aiutare.

 

Nuova stagione, nuove sfide

Diamo un’occhiata ad alcune delle buone pratiche che potresti voler considerare nella strategia per la stagione invernale 2020-2021:

Investire di più nella costruzione della fiducia (promuovere il marchio proprio marchio è la nuova strategia di vendita?): 

Una delle sfide più grandi questa stagione consiste nell’offrire ai nostri clienti, anche futuri, informazioni complete sulla sicurezza delle misure e aiutarli a capire meglio il nuovo funzionamento delle stazioni sciistiche. Come attori in prima linea in questo, è nostra responsabilità spiegare tutti i dettagli e rafforzarli, creando una relazione con i nostri clienti costruita sulla fiducia. Stiamo già osservando sulle piattaforme digitali (attraverso i siti e i social media dei resort, o comunità terze come i media e i partner) la presenza di più campagne di branding per la diffusione di informazioni, in diversi formati: infografiche (vedi Skitude summary of the season 2019/2020 infographics here) banner, video ecc.

Riesamina tutti i tuoi clienti tipo*:

O creane di nuovi! Questa pandemia ha cambiato il modo in cui i visitatori pensano, consumano, si comportano e ovviamente anche come sciano o vanno in bici in vista della prossima stagione. Evidenziare è la chiave: i clienti tipo esistenti non hanno le stesse priorità, preoccupazioni o comportamenti che avevano prima della crisi del  Covid-19 e dobbiamo capire quali sono le loro nuove aspettative per meglio soddisfarle. Sfortunatamente, non abbiamo dati a riguardo. La buona notizia è che puoi incrementare la conoscenza e i dati dei tuoi clienti lanciando, per esempio, un’indagine in un database di sciatori qualificati per indagare come immaginano le loro uscite sugli sci della prossima stagione e capire quali saranno i fattori di decisione d’acquisto. Dopodiché, analizza i dati e adatta la comunicazione della stagione 2020-2021.

* I clienti tipo sono una rappresentazione più o meno veritiera del cliente ideale basato su ricerche di mercato e dati reali sui clienti attuali. Nel creare il cliente tipo, tieni in considerazione i dati demografici, i modelli di comportamento, le motivazioni e gli obiettivi del cliente. Più sei preciso, meglio è. (Fonte: Hubspot)

Prima inizi la comunicazione, meglio è!

Non saranno le vacanze estive il omento atteso o pianificato. Preparati a partire all’inizio di settembre, pronto a offrire la miglior esperienza invernale sugli sci. Il pubblico si aspetterà più idee per trascorrere il tempo all’aria aperta e con la famiglia durante le vacanze invernali. Scegli il giusto formato per promuovere i tuoi contenuti e sii il primo a ispirarli: 

  • Comunicazione diretta:
    • Email agli indirizzi registrati o alle community di sciatori di terze parti
    • Notifiche push sui dispositivi mobili
    • Canali social
  • Annunci: 
    • Display
    • Social ads ecc.

Individua i target degli sciatori locali, nazionali ed esteri

Se i trend di ricerca per le destinazioni delle vacanze estive in Francia mostrano un aumento di interesse per “Lubéron”, per le altre destinazioni nazionali e anche per le destinazioni vicine come la Spagna (fonte: Google Trend France), possiamo facilmente immaginare che le destinazioni “vicine a me” saranno le preferite per pianificare le vacanze invernali e sugli sci. È importante rafforzare la riconoscibilità del brand per i turisti locali, ma anche espandere l’area del target, in modo da poter scoprire nuovi flussi di mobilità degli sciatori tra le regioni o due paesi vicini.

Hai un budget ridotto? Ottimizzalo al meglio!

Se il taglio del budget per il marketing e la comunicazione della stagione 2020-2021 ti mette in difficoltà, ottimizza gli investimenti per ottenere risultati migliori allo stesso prezzo. Anziché investire in campagne di sponsorizzazioni su Google o Facebook dove il pubblico è segmentate da un algoritmo secondo gli interessi mostrati, opta per media segmentati o community dove sei sicuro di trovare il tuo pubblico e sciatori veri e attivi.

Skitude consente ai brand di promuoversi attraverso le App ufficiali delle stazioni sciistiche e partecipare a eventi sulle piste per raggiungere gli sciatori

Un altro modo per ottimizzare il budget è quello di investire meno sui canali con un ritorno minore e costruire una strategia qualificata per passare al primo posto che ti permetta di ricevere email e dati verificati dagli sciatori nel tuo sistema di gestione delle relazioni con i clienti o per la strategia di marketing via email.

Scopri i media di Skitude

Promuovi tramite i media di Skitude il tuo brand all’intera community di Skitude, la più grande community globale di sciatori con 1.8 milioni di iscritti. I media di Skitude ti aiutano a raggiungere i tuoi obbiettivi aziendali e di marketing grazie a un’ampia segmentazione, media qualificati e digitali/mobili. Aumenta il traffico sul tuo sito, ottieni clienti qualificati in testa, attira e mantieni i tuoi clienti grazie alle soluzioni di connessione di Skitude e a diversi formati di promozione (In-App, Sfide sponsorizzate, newsletter esclusive, applicazioni dei resort).

Let’s connect!

Pubblicato da

Lucie Pellier

Lucie Pellier

Skitude Sponsorships & Partnerships
lucie.pellier@skitudeservices.com
Lucie Pellier è una consulente in Digital Marketing specializzata nella pubblicità online. Come responsabile dei media Skitude, gestisce le sponsorizzazioni e le partnership con i brand che vogliono promuovere i propri prodotti e servizi a un pubblico di 1.8 milioni di sciatori e amanti della montagna. È inoltre insegnate del corso magistrale di Online Marketing all’Università Vic - Central University of Catalonia.

Condividi su twitter
Condividi su linkedin